Spett.le Professore, mia madre ha assunto 20 mg di Omeprazolo la mattina, dopo che è stata ricoverata per dei sanguinamenti allo stomaco. Il disturbo era stato causato da ulcerette, a seguito di una cura a base di Dicloreum, un farmaco prescritto per curarle una lombosciatalgia. Il farmaco, senza la copertura del gastroprotettore, ha fatto il danno. Essendo cardiopatica (tempo fa le hanno diagnosticato la fibrillazione atriale) e sofferente di una ipertensione polmonare, il cardiologo le ha prescritto per un mese un’altra compressa di Omeprazolo, sempre da 20 mg, da assumere la notte in preparazione dell’assunzione dell’anticoagulante Eliquis, alla dose di due compresse al giorno da 2,5 mg, in quanto non poteva più assumere la Cardioaspin.Avendo scoperto con piacere il vostro sito, vorrei domandare, visto che ormai mia madre assume l’Eliquis da più di un mese, deve continuare a prendere sempre due compresse di Omeprazolo da 20 mg o solo una?Inoltre, mi piacerebbe sapere se l’Eliquis ha bisogno di controlli periodici, visto che il piano terapeutico fatto dal cardiologo prevede una durata di 52 settimane.È un parere non per sfiducia del medico curante attuale ma perché vorrei tanto avere una vostra consulenza a riguardo. Sentire un’altra campana, come si dice. I farmaci che mia madre assume per le patologie elencate sono: Lasix, Isoptin, Lasitone, Omeprazolo, Deursil, Eliquis.

Caro Lettore, mi complimento con lei per l’attenzione che rivolge verso la salute di sua madre. L’assistenza medica è una cosa seria, ancor di più se riguarda la salute dei congiunti anziani. Ciò premesso, di buon grado rispondo al suo quesito. Per il disturbo gastrico di cui soffre sua madre (probabilmente gastrite emorragica iatrogena, ovvero causata dall’assunzione di farmaci), basta una sola compressa di Omeprazolo al mattino; mentre suggerirei che la mamma continui con precisione la terapia dell’Aliquis, mantenendo scrupolosamente lo schema terapeutico prescritto.

Non ritengo necessari dei controlli se, ovviamente, tutto prosegue regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code