Salve dottore, per favore vorrei sapere un suo parere. Sono un ex infartuato. Da due anni soffro di tachicardia sopra ventricolare. Sono stato 4 volte al Pronto Soccorso; l’ultima volta mi hanno prescritto il Rytmonorm da 150 mg tre volte al dì. Sono già sotto osservazione da un cardiologo. Ogni quattro mesi faccio l’holter: le palpitazioni mi vengono ancora e durano tante ore. Però, adesso, la frequenza con le quali si presentano è sempre inferiore ai 100, al massimo arriva a 95, ma ho tanta paura lo stesso.

Caro lettore, il farmaco che sta assumendo per l’aritmia postinfartuale di cui lei soffre è il più indicato e dovrebbe essere efficace. Abbia pazienza, si accorgerà che la situazione migliorerà gradualmente. Intanto, l’aspetto di crisi non si è più verificato.  Sono anche certo che il cardiologo che l’ha in cura ha ancora altri farmaci molto efficaci per, eventualmente, potenziare l’azione antiaritmica in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code