Salve, ho avuto un infarto a ottobre 2016 con posizionamento di due stent. Eseguo controlli regolari e sto bene. Devo andare per lavoro due giorni a una quota di 2600 metri. Secondo voi posso farlo senza correre rischi?

Cortese lettore, un recente infarto miocardico e due successive angioplastiche, vogliono dire che lei abita in una città con un buon centro cardiologico. In buona sostanza si tratta di fare una valutazione sul suo rischio teorico per una malattia di cui conosco solo la diagnosi. Senza documentazione clinica e senza averla neppure incontrata è veramente impossibile esprimersi nella speranza di essere attendibile. Comunque sia, ritengo che due giorni in montagna possono essere superati tranquillamente se lo sforzo non è elevato e non è stressante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code