un’abbonata alla rivista «Prevenzione Cardiovascolare» da anni. Una mia cara amica è preoccupata per l’ereditarietà della malattia che ha colpito sua madre. La madre è morta 5 anni or sono di ipertensione polmonare primitiva. Le hanno detto che la malattia ha una base ereditaria. Mi sa dare qualche riferimento di bravi medici su Roma a cui potersi rivolgere?

Gentile Lettrice, la prima indagine da fare è una visita pneumologica dallo specialista del polmone, successivamente una radiografia del torace ed eventualmente un esame genetico, qualora si trovassero dei segnali positivi in questa direzione. Questo settore è ancora in piena ricerca e non esistono centri abilitati alla prevenzione. A Roma, centri specialistici di grande valore sono l’Umberto Primo e il San Filippo Neri. Sono convinto che la sua amica, a 32 anni, non abbia alcun segnale indicativo di Ipertensione Polmonare Primitiva. Sottoponi un quesito al cardiologo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code