Salve, mio papà è diabetico e, più di dieci anni fa, ha subito un intervento per l’applicazione di tre by-pass coronarici. A distanza di anni, i by-pass si sono occlusi e sono stati riaperti con interventi di angioplastica. Uno dei tre by-pass si è occluso completamente, così a papà è stata integrata la cura con più anticoagulanti. Ogni tanto avverte dolori – che durano tre minuti – al torace e vampe di calore. Le volevo chiedere se si può intervenire chirurgicamente per sostituire i by-pass o se ci può essere la possibilità di un donatore per lʼarteria. Grazie.

Gentile Lettrice, è chiaro che la sintomatologia di suo padre è provocata dallʼ insufficienza coronarica. Purtroppo, non è possibile il trapianto delle coronarie, anche perché oramai è impossibile fare altre angioplastiche e rifare altri by-pass. Tutto dipende dalle condizioni di salute di suo padre e dalla situazione clinica. Prima di programmare una revisione di questo tipo, è necessario valutare lʼindice di rischio e decidere quale può essere la soluzione meno rischiosa da prendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code