Sono una signora di 77 anni che segue con molto interesse i corsi dell’Università della terza età che si tengono nella mia città, a Como. Dopo l’estate ce n’è in programma uno sulla cromoterapia. Vorrei sapere se la cromoterapia può essere utile per tenere sotto controllo l’ansia e la depressione in una persona come me che ha problemi di insonnia e diabete.

Il cromo, inteso come oligoelemento che potenzia la funzione dell’insulina e influenza il metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei grassi, può rappresentare un blando ansiolitico e si usa soprattutto nell’età avanzata; perciò lo usi tranquillamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code