Mio marito all’età di 25 anni ha subito la sostituzione della valvola aortica con una valvola meccanica. Oggi, all’età di 36 anni, scopriamo questo blocco di branca sinistro e insufficienza moderata della valvola mitralica. Siamo molto preoccupati, esiste la possibilità di intervenire sulla mitralica pur avendo il blocco alla branca? Cosa dobbiamo aspettarci?

Gentile Lettrice, quelle manifestate da suo marito, sono due complicanze molto collegate alla valvulopatia aortica; potevano essere iniziali quando è stato operato, oppure possono essere comparse successivamente. Il Blocco di branca sinistro è un disturbo di conduzione che non produce aggravamenti clinici, mentre l’insufficienza mitralica può condizionare l’evoluzione della cardiopatia valvolare. Diventa necessario controllare periodicamente l’evoluzione per avviare le opportune terapie e suggerire a suo marito i comportamenti più adeguati. Non mi pare che ci sia da preoccuparsi fino a quando le condizioni di salute si mantengono invariate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code