Prevenire l’aneurisma curando la psoriasi

Prevenire l’aneurisma curando la psoriasi
di Alberto Ferrari Che ci fosse una relazione fra psoriasi e malattie cardiovascolariera già noto. Oggi però le evidenze scientifiche suggeriscono una nuova chiave di lettura. L’aneurisma e la psoriasi sono la stessa espressione focale di una malattia cronica in grado di colpire tutto l’organismo. Inoltre, indipendentemente da altri fattori di rischio, la psoriasi duplica e triplica il rischiodi incappare in una ...

Vuoi un cuore sano? Ecco cosa fare

di Angela Nanni Uno studio americano ha evidenziato che se si arrivaalla mezza età senza soffrire di ipertensione, diabete e obesità si riducono le possibilità di sviluppare insufficienza cardiaca.Lo studio dimostra che i maggiori benefici per il cuorederivano dal mantenere il peso entro la norma.È noto infatti che alla base dello sviluppo del diabete,così come quello dell’ipertensione e delle connesse malattie cardiache ...

Curarsi con lo sport

di Elisabetta Bramerio 30 minuti al giorno sono la dose minima per cominciarea fare sport. Un inizio a cui è auspicabile che si sommiun atteggiamento di nuova (o ritrovata) motilità durantetutto l’arco della giornata. Per i più tenaci, in assenzadi controindicazioni cardiovascolari, si possono introdurresessioni a media e alta intensità, da intervallareall’attività dominante, che resta a bassa intensità Una persona può dirsi coscienziosa ...

Ictus, la mobilità ritrovata

di Anna Pellizzone Stimolare le connessioni del sistema nervoso nei pazienticolpiti da ictus per aiutarli a recuperare importanti funzioni come la mobilità. La ricerca è a un passodalla commercializzazione di un piccolo apparecchioelettronico in grado di svolgere questo servizio.Il device è già stato testato su alcuni pazienti.Il prossimo step, prima dell’impiego su larga scala,è l’utilizzo di questo dispositivo di ideazione anglosassonesu ...

Quando le gambe fanno male

di Riccardo Segato Sono molti i fattori che possono provocare doloree rigonfiamento nelle gambe, ma se la ragioneè un coagulo di sangue che si è formato nelle vene più profonde,le conseguenze possono essere molto pericolose.Quando accade, la diagnosi da accertare è sicuramentedi trombosi venosa profonda. Tra i fattori scatenati, i viaggi aerei a lunga percorrenza Un dolore che colpisce le gambe, accompagnato da gonfiore ...

Giornata di studio sulla Dieta Mediterranea

di Italo Richichi Appuntamento a Milano,presso l’Aula Magnadella Clinica “Mangiagalli”, per fare il puntosulla Dieta Mediterraneaattraverso i vari focusche la connotano.Il convegno si terràil giorno 6 Maggioverso le ore 11,dopo le presentazioni di rito.Sono previsti tavole rotonde e interventi di molti relatori. La partecipazione gratuita darà diritto ai crediti formativi ECM Le prime osservazioni sui benefici effetti sulla longevità e la salute ...

La scienza sotto le lenzuola

di Alberto Ferrari Perché facciamo sesso,perché ci piacefino al puntoda diventarne schiavi,mentre ci sono personeche non hanno alcun desiderio o non ricavano alcun piacere? E se provassimoa interrogare la scienza,giusto per non perderciin una ridda di ipotesitroppo ritagliatesulle nostre inclinazioni?Forse conviene,anche per conoscere megliole molte implicazioni,non ultimequelle che leganoil sesso alla salute.C’è chi l’ha fatto per noi! Che cosa succede quando siamo ...

Gusto o nutrimento?

di Annalisa Turri Al giorno d’oggi,il consumatore medioè preoccupatodel cibo che acquistae che consuma,spesso ha poche conoscenzein ambito nutrizionalee per questo motivo,la continua ricercadella verità su ciò che fa benee ciò che fa male,porta ad averesempre più interrogativi Il cibo è costituito da un insieme di sostanze che hanno una funzione attiva all’interno del nostro organismo e che vengono denominate 'principi nutritivi' o ...

La medicina dello stile di vita

di Italo Richichi Le abitudinisono determinantiper la salutee il benesseredi una persona.Scelte alimentari sbagliatee sedentarietà rappresentano fattori di rischioper l’insorgenzadi sovrappeso e obesitàfra gli adultie fra i ragazzi.La scuola condividecon la famigliail ruolo educativoe dunque, se in senoal nucleo familiaresi strutturano i primi modelli di comportamento corretto, spetta alla scuolasvilupparli e proteggerlida stimoli devianti Irisultati di una recente indagine condotta in 4 ...
1 2 20