di Riccardo Segato

Nuovi dispositivi elettronici da indossare per correre, pedalare, nelle sedute in palestra o a nuotare in piscina. Non è fantascienza ma realtà. Sono dispositivi di ultima generazione in grado di monitorare i parametri più sensibili dello sforzo fisico. Grazie a collegamenti wireless i dati dello sportivo sono osservabili, in tempo reale, dal medico di base e dal gruppo di amici con i quali si è, eventualmente, deciso di condividerli in rete

Prev.digi

A sfogliare i cataloghi delle aziende produttrici di app e dispositivi elettronici utilizzabili in campo medico (cosa che si può fare solo online, ovviamente!) sembra che la tecnologia non si ponga limiti, se lo scopo è favorire l’interazione con il paziente e trasformare la comunicazione da passiva ad attiva. Dalla nascita del primo smartphone, le app mediche sono diventate una realtà sempre più concreta, non solo per impartire consigli su obesità e alimentazione, pressione arteriosa e connesse soglie di rischio per il fitness, ma sono intervenute con software dedicati per prenotare visite specialistiche ed esami clinici, fornire indicazioni terapeutiche su richiesta, facilitando di parecchio il lavoro del medico e riducendo drasticamente i tempi di prenotazione e di attesa per il paziente. Il paziente desideroso di stare in forma, stare bene, ma soprattutto stare al passo con i tempi oggi ha qualche alleato in più che proviene dal mondo in constante evoluzione della tecnologia digitale. Detta in un altro modo, visto che la domanda di tecnologia applicata per la salute è in aumento, il mercato ha pensato bene di accrescere il numero dei nuovi apparecchi che, grazie a sensori e dispositivi wireless, permettono di monitorare costantemente lo stato di salute e l’efficienza della pratica sportiva: parametri e valori importanti per chi soffre di una qualche patologia, ma non solo. Anche disfunzioni e malesseri non ancora diventati malattie acclarate vengono monitorate al fine di migliorare il benessere del paziente. Un esempio su tutti: ci sono dispositivi in grado di misurare perfino la quantità e qualità del sonno. Questi nuovi dispositivi digitali prendono le sembianze di orologi da polso super tecnologici e di braccialetti colorati destinati a piacere anche come oggetti estetici. Se il “Digital Wellness” ha lo scopo di produrre apparecchi per misurare le prestazioni atletiche, il “Digital Health” s’interessa della misurazione di parametri vitali a scopo terapeutico. Ognuno di questi dispositivi s’interfaccia con iOs e/o Android, quindi con gli smartphone, i tablet e tutte le piattaforme di personal computer. Ciò permette di tenere traccia dei progressi sportivi e della salute di chi li indossa, con il risultato di mandare in pensione il vecchio e caro cardiofrequenzimetro, ormai obsoleto, tanto per fare un esempio che tutti o quasi conoscono fra coloro che praticano sport con un occhio alla salute del proprio cuore.

 

Basis (199,00$)

Lo smartwatch per lo sportivo

Basis è uno smartwatch che, a seconda della situazione sportiva in cui ci si cimenta, tiene sotto controllo frequenza cardiaca, movimento, temperatura della pelle e consumo calorico. Inoltre, durante il sonno, monitora le varie fasi in cui si abbandona l’organismo alfine di rigenerarsi. Dopo aver stabilito una mappa della routine di chi lo indossa, Basis inizia a fornire vari consigli personalizzati e personalizzabili per migliorarla. I dati raccolti potranno essere seguiti grazie all’interfaccia esistente fra Basis e la sua app dedicata.

 

iFit

(9,99$ all’anno)

Il network dello sportivo

iFit è un pacchetto che comprende l’iscrizione a un social network dove vengono registrati e monitorati i dati prodotti dall’apparecchio connesso. iFit non solo tiene traccia dei percorsi outdoor che si praticano e disegnano preventivamente grazie alla geo-localizzazione di Google-map, ma fornisce un valido compagno di allenamento anche in palestra, perché è in grado di interfacciarsi con le apparecchiature sportive FreeMotion (ditta leader nella produzione di attrezzi ginnici per le palestre) e simulare una corsa outdoor.

 

Lumo Lift

(on-line 79,00$)

Il conta passi che ti tiene dritto

Lumo Lift s’indossa grazie a una clip magnetica e si gestisce via app. È un apparecchio molto interessante non ancora presente sul mercato ma solo ordinabile online (www.lumobodytec.com). Serve per contare i passi, misurare le calorie consumate e, interfacciandosi con lo smartphone, è in grado di monitorarne in tempo reale i risultati ottenuti, ma soprattutto vibra ogni volta che dobbiamo ricordarci di raddrizzare la schiena. Infatti, grazie a dei sensori presenti al suo interno, capisce quando assumiamo posture sbagliate.

 

Fitbit

(99,95$)

Il braccialetto che controlla il sonno

Fitbit è un braccialetto disponibile in vari colori che tiene traccia dei percorsi praticati outdoor. Esso permette di verificare e pianificare gli allenamenti, perseguendo gli obiettivi sportivi prefissati. Inoltre, è in grado di monitorare il sonno nelle sue varie fasi. Lo si indossa e non lo si toglie mai. Sarà Fitbit a svegliarci alla mattina. L’apparecchio è provvisto di una funzione sveglia che attiva una vibrazione in grado di destarci dal sonno con estrema dolcezza.

 

Blood Glucose Meter

(149,95$)

Per tenere sotto controllo il diabete

BGM è un piccolo dispositivo wireless con ampio schermo LCD destinato ai diabetici. Il dispositivo tiene costantemente sotto controllo i parametri del paziente, raccogliendo dati che invia a un’app oppure a una piattaforma online cui ha accesso il medico curante, il quale può così seguire l’assistito a distanza.

 

Smart Body Analyzer

(149,95$)

La bilancia del futuro

Lo Smart Body Analyzer è la bilancia del futuro che, oltre a misurare il peso di un individuo calcola la composizione corporea, la frequenza cardiaca e, grazie a degli appositi sensori, indica quando è ora di cambiare l’aria dell’ambiente in cui ci si trova. Fornisce consigli per migliorare i propri progressi in termini di perdita di peso, ridurre il proprio indice di massa e registra i parametri dell’aria più indicati per un allenamento ideale.

 

Smart

(130,95€)

Misuratore di pressione per iPhone

Il tensiometro Smart di Whithings semplifica la lettura quotidiana della pressione sanguigna perché tiene traccia di tutte le misurazioni quotidiane. È la soluzione ideale per il monitoraggio accurato della pressione sanguigna a casa. Inoltre, grazie alle nuove opzioni di condivisione protette dei valori, è possibile inviare le misurazioni al proprio dispositivo iOS e automaticamente al medico.

 

Sfigmomanometro

(79,95$)

Misurare la propria pressione al polso

Il misuratore di pressione da polso prodotto da iHealth somiglia in tutto e per tutto ai comuni sfigmomanometri compatti che si trovano normalmente in commercio, con la differenza che visualizza il processo di misurazione in tempo reale, registra i valori di pressione sistolica e diastolica, la frequenza cardiaca e le pulsazioni e offre il grafico delle pulsazioni e la classificazione WHO, controllando i risultati e le variazioni dei valori della pressione sanguigna negli elenchi e nei grafici cronologici. In più, filtra i risultati e calcola i valori medi in base al tempo, alla data o ai valori di pressione sistolica e diastolica, permettendo di condividere i dati occasionali e la cronologia dei risultati con il medico e gli amici. Inoltre, l’app gratuita integrata consente di monitorare la pressione sanguigna, il peso, le calorie e l’attività fisica.

 

Up

(Nei negozi e on-line 129,99€)

Per innalzare lo stile di vita, Up!

UP fornisce informazioni utili attraverso un’applicazione per smartphone che genera risultati personalizzati in merito a qualità del sonno, del movimento, del cibo e dell’umore. Avvalendosi di un sistema rivoluzionario di monitoraggio del sonno calcola il tempo impiegato per addormentarsi, la percentuale di sonno profondo e sonno leggero, il tempo di permanenza a letto e il conteggio dei risvegli notturni. Inoltre dà la sveglia silenziosa nel punto più ottimale del ciclo del sonno in modo da svegliarsi ben risposati. Tiene traccia del tempo di attività e d’inattività, intensità del movimento, passi totali, distanza e calorie bruciate. Inoltre, vibra delicatamente per ricordare di alzarsi e muoversi quando si è da troppo tempo inattivi. Scattando una foto del cibo che si sta per mangiare, oppure facendo una scansione del codice a barre di un alimento o cercando informazioni nutrizionali nel database, è possibile tenere un proprio diario alimentare. Essendo resistente all’acqua, l’apparecchio può essere indossato comodamente giorno e notte. L’applicazione UP per sistema iOS integra gli otto migliori servizi sul mercato sfruttando al massimo le applicazioni già in uso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code