Salve, sono una donna di 53 anni, altezza 167 cm, peso 55 kg. Sono andata in menopausa precoce all’età di 47 anni. Sto attenta all’alimentazione, mi alleno tre volte la settimana facendo due sedute di Aquagym e una di Pilates. L’ultima volta che ho misurato la pressione arteriosa era regolare: 80/130 mm/Hg. Non ho mai fumato. I miei valori della glicemia a digiuno sono 80 mg/dL, colesterolo totale 232 mg/dL, Colesterolo HDL 126 mg/dL, Trigliceridi 65 mg/dL. Sono preoccupata. Secondo lei con questi valori devo iniziare una terapia a base di statine? Ho letto da più parti, spesso sulla vostra rivista, che le statine sono il farmaco adatto quando il colesterolo è troppo alto. Gradirei un consiglio, grazie.

Gentile Signora, i suoi parametri sono tutti nella norma, eccetto il Colesterolo totale che è lievemente aumentato. Ma nessuna preoccupazione. Il suo colesterolo HDL (quello buono!) è in condizione di proteggerla e neutralizzare il rischio dislipidemico connesso. Comunque, considerando l’attenzione che ci mette nella tutela della salute, le consiglierei di ridurre l’assunzione di formaggi, uova e salumi qualora ne esagerasse l’utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code