Cristina Cavalletti lavora presso l’Unità Coronarica del Policlinico Umberto I, Università “La Sapienza”.
Romana, si è laureata in Medicina a ventitré anni e specializzata in Cardiologia a ventisette sotto la guida
di Attilio Reale, un pioniere del cateterismo cardiaco e un maestro inarrivabile di auscultazione medica.
Fin dai tempi della specializzazione ha collaborato con i reparti di Neurologia, studiando le interazioni cuore-cervello e acquisendo esperienza nella patologia neurovascolare; per oltre vent’anni ha lavorato nelle Stroke Unit,
prima presso il Policlinico di Roma, poi presso l’Istituto “Mondino” e l’Ospedale “San Matteo” di Pavia, partecipando
alle prime trombolisi nell’ictus cerebrale; a quarant’anni ha conseguito anche la specializzazione in Neurologia.
È sposata con un cardiochirurgo da oltre trent’anni. Ha due figli: Pietro di ventisei anni, letterato e sommelier,
e Paolo di quasi venti, studente di ingegneria informatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code