Visualizzazione Record 1 - 10 (Totale 14)

Frutta e verdura contro la genetica

Frutta e verdura di stagione sono preziose alleate nella prevenzione di molte malattie cardiovascolari. Recenti studi ne danno conferma ancora una volta.

Disturbi cardiovascolari: quando è colpa della tiroide

Se la tiroide si ammala, o se funziona male, sono molte le funzioni e i sistemi del nostro corpo che ne risentiranno: fra questi c’è anche l’apparato cardiovascolare, poiché questa ghiandola regola anche la frequenza del battito cardiaco e la pressione del sangue, le cui anomalie possono portare a conseguenze anche importanti.

Nuove linee guida per l’attività motoria

Nel settore sportivo e in particolar modo in quello preventivo, gli studi scientifici, attraverso l’applicazione di protocolli sperimentali, forniscono importanti informazioni sugli effetti che determinati tipi di attività e lavori possono.....

Prevenzione a due

Il rischio di ammalarsi di patologie cardiovascolari sembra essere correlato tra i due membri di una coppia ovvero, il rischio cardiovascolare di ciascuno dipende, in una certa misura, da quello del compagno.

Fumo passivo: prove dei danni che provoca

Se decidiamo di ubriacarci o di dare noi stessi all’alcolismo arrechiamo un danno grave alla nostra salute, ma si tratta solo della nostra. Questo assunto è già di per sé controverso e se ne potrebbe discutere: fino a che punto i nostri problemi di salute sono problemi solo nostri? Ma postulando che sia così, facciamo un passo ulteriore: sarebbe giusto costringere un’altra persona a ubriacarsi con noi contro la sua volontà?

Salute cardiovascolare e fattori di rischio emergenti: l’omocisteina

Un tasso troppo elevato di omocisteina sarebbe un indicatore di molte tra le malattie più preoccupanti e diffuse che colpiscono il sistema cardiocircolatorio (ipertensione, arteriosclerosi, infarti, ischemie) e inoltre: diabete, depressione, impotenza, osteoporosi, emicrania, problemi di digestione, di vista e altro.

Lenticchie? Non solo a Capodanno!

Parafrasando un diffuso modo di dire, sappiamo che “la salute vien mangiando”. In diverse occasioni su questa rivista abbiamo sottolineato i pregi di una dieta ricca di frutta, verdura e carboidrati e povera di grassi di origine animale. Gli esperti raccomandano il consumo di carne rossa e uova non più di una volta alla settimana. Ma non si rischia così di lasciare il nostro corpo “sguarnito” di proteine? Niente paura: le proteine derivate dai legumi possono sostituire quelle di origine animale, riducendo gli “effetti collaterali” di bistecche e frittate.

Problemi di… circolazione

Spesso è indicata con la sigla “Aop”, che sembra quasi un’esortazione a muoversi, ma chi soffre di arteriopatia obliterante periferica spesso non è nelle condizioni migliori per prestazioni atletiche, o anche solo moderatamente dinamiche?

Ictus e circolazione

Angio-Tc, Angio-Rm, Ecodoppler: di cosa si tratta? In occasione del Congresso “Stroke e management clinico”, svoltosi a Napoli, cerchiamo di fare luce sulle metodiche e sulle novità in materia di ictus. Abbiamo inoltre intervistato il dottor Fabio Mori chiedendogli alcuni chiarimenti per un corretto stile di vita e un’ottimale circolazione sanguigna degli arti inferiori

1  2  | Successiva >